Risultati della Settimana

 

Medicea vs La Torre 28 – 18

L’esito dell’incontro sembra dirigersi già dalle prime battute verso la sconfitte per i ragazzi della torre, che in pochi minuti si trovano in difficoltà e con il risultato a sfavore di 5 a 1. Una volta prese le misure della difesa avversaria però i ragazzi allenati da Ilies Remus riescono a concludere a rete con molta più facilità e riportano in equilibrio il risultato al ventesimo del primo tempo sul 9 pari. Ripreso il risultato, però comincia a calare il piano fisico e il primo tempo finisce 14 a 10 per la medicea. Nella ripresa la torre cala fisicamente, con tutto un tempo ancora da giocare, e via via che passano i minuti di gioco i ragazzi mollano sul piano fisico e di conseguenza anche mentale. Risultato finale 28 a 18.

La Torre vs Prato 20 – 24

Sotto la direzione arbitrale dei signori.ri Cambi e Pelosi si è svolta la 4^ giornata del campionato di serie B. Gsd la Torre contro Prato. La partita è andata avanti punto a punto vedendo però la squadra di casa quasi sempre sotto. I ragazzi del mister Nari sentivano la partita in maniera particolare da non esprimere il meglio di sé stessi. Il primo tempo si è concluso sul punteggio di 9-11 per gli ospiti.
Secondo tempo sulle stesse orme del primo se non da segnalare l’ingresso di un vecchio giocatore della Torre ora del Prato. Tanta era la voglia di salutare i nostri ragazzi che dopo pochissimi minuti si è prodotto in un intervento che ha indotto gli arbitri ad esporgli il cartellino rosso.
Il risultato finale è di 20-24 per la squadra pratese.

La Torre vs Follonica 51 – 23

Gara senza storia quella che ha visto opposta la formazione di Fiesoli all’under 17 del Follonica, terminata con un perentorio 51-23. Le ospiti cominciavano la gara con una azzardata 4-2 difensiva che mandava a nozze Avdullai e Poenaru, permettendo alle locali di scappare subito nel punteggio e di ruotare tutte le effettive, con la prima rete di Barchielli. La frazione terminava con un eloquente 25-11. Nella ripresa lo spartito non cambiava con le fiorentine che sopperivano anche al lungo riposo concesso a Poenaru, con una Forni molto intraprendente per il 51-23 suggellato dalla rete finale di Soldo. Da rimarcare l’ennesima gara disputata senza la presenza del direttore di gara. Ora testa allo scontro al vertice contro Prato di sabato prossimo.

La Torre vs Montecarlo 25 – 33

PONTASSIEVE 19 NOVEMBRE 2017
CAMPIONATO REGIONALE UNDER 17 MASCHILE
PALL.FIRENZE LA TORRE – PALL. MONTECARLO 25-33 (12-13 1’ TEMPO)
ARBITRI
CAMBI LORENZO E PELOSI ANDREA
AL PALESTRA BALDUCCI DI PONTASSIEVE SI SONO AFFRONTATE LE FORMAZIONI DELLA TORRE E DELLA PALLAMANO MONTECARLO
ALLENATA DA MISTER SANTI , LA PARTITA ERA IL GIUSTO CROCEVIA PER CAPIRE LE REALI AMBIZIONI DEI PADRONI DI CASA REDUCI
DA 3 SUCCESSI DI FILA E DI GRAN LUNGA MIGLIOR ATTACCO DI TUTTO IL CAMPIONATO, DI FRONTE UNA SEMPRE VALIDA SQUADRA
BEN PREPARATA E BEN ALLENATA CHE DA SEMPRE E’ STATA LA BESTIA NERA DEI GIALLOBLU, ANCHE NELLE CATEGORIE INFERIORI.
AL FISCHIO INIZIALE DOPO UNA BREVE FASE DI STUDIO, CAUSA UN TIMORE REVERENZIALE DA AMBO LE PARTI, E’ IL MONTECARLO
A PRENDERE LE REDINI DEL GIOCO IN MANO E TENTA LA FUGA NEL PUNTEGGIO , FINO AL 3-1 POI I GIALLOBLU LOCALI PAREGGIANO
E SI HA ALTERNANZA DI PUNTEGGIO FINO ALL’UNDICESIMO MINUTO IN CUI GLI OSPITI HANNO +2 RETI DI VANTAGGIO E COSI SI VA
AVANTI FINO ALLA SIRENA DI FINE PRIMO TEMPO CON MONTECARLO AVANTI DI UNA O DUE RETI, A META’ GARA IL PUNTEGGIO E’ 12-13
SEMPRE PER I BIANCAZZURRI OSPITI.
VANTAGGIO MERITATO ALIMENTATO DA UN GIOCO LINEARE E ARMONICO, I PADRONI DI CASA INVECE SI AFFIDANO PIU’ AD UN GIOCO
INDIVIDUALE SPERANDO SEMPRE DI AVERE LA MEGLIO SULLA DIFESA AVVERSARIA CHE INVECE SI DIMOSTRA ATTENTA E PRECISA.
LA RIPRESA SI APRE CON UN GUIZZO DELLA TORRE CHE PAREGGIA, E CERCA DI STARE IN SCIA DEGLI AVVERSARI CHE DOPO LA SORPRESA
DI INIZIO RIPRESA SI RIORGANIZZANO E CONTINUANO A FARE IL LORO BEL GIOCO E METTERE SEMPRE IN DIFFICOLTA LA NON BUONA
DIFESA DI OGGI DEI RAGAZZI DI NARI.
MONTECARLO A META’ RIPRESA E’ AVANTI DI TRE RETI (18-21) E CONTROLLA BENE LA SITUAZIONE QUANDO TIZIANO GHIRLANDA SI
PRENDE LA TERZA ESCLUSIONE PER DUE MINUTI E DI CONSEGUENZA SOTTO LA DOCCIA IN ANTICIPO, E PER LA TORRE SI A’ BUIO PESTO.
PRIVI ANCHE DEL CENTRALE DANIELE BENVENUTI, ASSENTE PER MOTIVI PERSONALI, GIALLOBLU ALZANO BANDIERA BIANCA E LASCIANO
LA VITTORIA AL MERITEVOLE MONTECARLO CHE DOMINA GLI ULTIMI MINUTI E CONCLUDE SUL 25-33 ANCHE TROPPO STRETTO DA COME
SI E’ MESSA LA PARTITA.
TUTTO BENE PER IL MONTECARLO E PARECCHIE COSE DA RIVEDERE PER LA TORRE DI MISTER NARI CHE OGGI E’ SEMBRATA IRRICONOSCIBILE
RISPETTO ALLE ULTIME APPARIZIONI, LENTA PREVEDIBILE E MOLTO ARRUFFONA SIA IN ATTACCO CHE IN FASE DIFENSIVA. NIENTE DI MALE O
PREOCCUPANTE CE’ TANTO TEMPO PER RIPARTIRE E RICOMINCIARE A GIOCARE COME INIZIO STAGIONE, LE POSSIBILITA’ TECNICHE E IL
MATERIALE UMANO CI SONO .
IMPECCABILE L’ARBITRAGGIO

La Torre vs Olimpic M.M. 26 – 22

IERI POMERIGGI ALLE ORE 14.30 HA PRESO IL VIA IL CAMPIONATO REGIONALE UNDER 13 MISTO.
AGLI ORDINI DEI SIG. MARTINI E BENVENUTI ,ALLENATORI IN SECONDA DELLE
SQUADRE IN GARA, CHE HANNO DIRETTO IN MANIERA ESEMPLARE E LINEARE, SI SONO AFFRONTATE
LA SQUADRA DI CASA E L’OLIMPIC MASSA MARITTIMA DI MISTER SILVANO GHINI.
LA PARTITA E’ RISULTATA PIACEVOLE E RICCA DI SPUNTI AGONISTICI INTERESSANTI E SOPRATTUTTO
ALTERNANZA DI PUNTEGGIO, INSOMMA UNA VERA PUBBLICITA’ PER LA PALLAMANO.
DA SEGNALARE CHE I METALLIFERI SI SONO PRESENTATI A PONTASSIEVE CON UNA FORMAZIONE GIOVANISSIMA
PRATICAMENTE UNA UNDER 11 ED HANNO TENUTO TESTA PER BUONA PARTE DELL’INCONTRO ALLA PIU’ ESPERTA
FORMAZIONE GIALLOBLU’, ANCH’ESSA PER LA META’ DEI CONVOCATI TUTTA UNDER 11 MA CON DUE O TRE ELEMENTI
DAVVERO PIU AVANTI CON LA PREPARAZIONE.
AL VIA E’ L’OLIMPIC PARTE MOLTO FORTE E SI PORTA DECISAMENTE IN VANTAGGIO, GRAZIE AD AZIONI LINEARI ED
EFFICACI CHE SORPRENDONO NON POCO LA DISATTENTA DIFESA DELLA TORRE, DI FATTO MIRKO CECCHERINI E ALESSIO
RIGHI PERFORANO DI CONTINUO LE LINEE DIFENSIVE DI CASA E SOLO DELLE BUONE PARATE DI MASINI PRIMA E SOTTANI POI
IMPEDISCONO AI METALLIFERI DI ESSERE SOLO 7-2 AVANTI NEL PRIMO QUARTO.
NEL SECONDO QUARTO MISTER NENCETTI OPTA DOPO AVER FATTO RUOTARE TUTTI I RAGAZZI A DISPOSIZIONE DI AVERE UNA
PRIMA LINEA DI DIFESA PIU’ ESPERTA E DI PESO, I RISULTATI NON TARDANO AD ARRIVARE E CE’ UN PICCOLO BREACK CHE CONSENTE
AI PADRONI DI CASA DI AVVICINARSI ALL’OLIMPIC FINO AL 10-12 PERO’ A 10 SECONDI DAL TERMINE DEL SECONDO QUARTO
LORENZO PELLI (BOMBER DI GIORNATA GIALLOBLU) MACCHIA LA SUA OTTIMA PRESTAZIONE CON UN INUTILE QUANTO EVIDENTE
FALLO CHE GLI COSTA LA SANZIONE DI 2 MINUTI DI ESCLUSIONE E OLIMPIC SALE ANCORA A +3 CON UNA RETE SULLA SIRENA.
QUINDI A META’ GARA IL PUNTEGGIO E’ FISSATO SUL 10-13 PER MASSA MARITTIMA.
LA TERZA FRAZIONE E’ QUELLA IN CUI SI DEVE MARCARE A UOMO A TUTTO CAMPO OBBLIGATORIAMENTE DA REGOLAMENTO.
E LA TORRE DEVE STARE IN INFERIORITA’ NUMERICA PER UN MINUTO ANCORA CAUSA L’ESCLUSIONE PRECEDENTE.
LA SITUAZIONE POTREBBE PRECIPITARE PER I PADRONI DI CASA INVECE TROVANO LO SPIRITO E L’ENERGIE PER RESISTERE ALL’INFERIORITA’
NUMERICA E POI RECUPERARE E RIUSCIRE A TROVARE LA PRIMA PARITA’ DELL’INCONTRO A META’ 3’ QUARTO SUL 15-15.
NEI RESTANTI 5 MINUTI SCARSI CE’ IL SORPASSO E CAUSA UN PICCOLO CALO DI INTENSITA’ OLIMPIC E LA CRESCITA GLOBALE DEI RAGAZZI
DELLA TORRE, DA UN RINFRANCATO FABIO INNOCENTI IN PORTA AUTORE DI PREGEVOLI INTERVENTI, UN ANDREA SOTTANI FINALMENTE
ALL’ALTEZZA DEI SUOI GIORNI MIGLIORI COME DEL RESTO TOMMASO VAGNILUCA E NICCOLO’ BENVENUTI E IL BUON APPORTO DELLE TRE
RAGAZZE SCHIERATE IN ALTERNANZA LETIZIA ZANOBINI, ANNA BONCIANI E GAIA BARTOLOZZI FANNO CHIUDERE IL TERZO QUARTO SUL 19-16
PER LA TORRE E CONTINUARE SULLA STESSA FALSARIGA ANCHE L’ULTIMA FRAZIONE IN CUI A POCO PIU DI TRE MINUTI DAL TERMINE VEDE
IL PUNTEGGIO DI 24-18 QUINDI UN +6 RASSICURANTE PER IL FINALE DI GARA.
FINALE DI GARA IN CUI I RAGAZZI DELL’OLIMPIC NON MOLLANDO MAI RIDUCONO LO SCARTO FISSANDO IL RISULTATO FINALE SUL 26-22.
OLTRE ALLE CITATE RAGAZZE CE’ STATO IL DEBUTTO ASSOLUTO ANCHE DI DAVIDE FUMELLI AUTORE DI UNA BUONA PRESTAZIONE.
BRAVI TUTTI ANCHE GLI ALTRI UNDER 11 ENTRATI IN CAMPO PER GIOCARE QUESTA PARTITA : POGGIALI, GIOVANETTI E FERRANTE.

 

Potrebbero interessarti anche...